NEWS

Venerdì 16 luglio 2021 alle ore 18:00 l’autore Walter Bianco presenterà il suo romanzo

In questa vita, o in altre cento

 

L’autore colloquierà con:
Susanna Lasconi – libraia
Mauro Cioffari – formatore AGEDO
Letture di:
Davide Volpe
Presso:
“ELEMENTO” Restaurant
Via Roma n° 91, Pomezia (RM)
A seguire aperitivo
per info e prenotazioni per la cena: 0684384570

 

Ritrovarsi alla soglia dei cinquant’anni e scoprire che la propria esistenza, fatta di agi, di amicizie e relazioni consolidate, si è impantanata in una palude in cui i sentimenti sono spenti, le ambizioni dimenticate, i sogni abbandonati. Poi, d’improvviso, accorgersi che è ancora possibile prendere un’altra strada e dare un’opportunità ai propri desideri inespressi di diventare realtà. È ciò che accade a Valerio quando nella sua vita irrompono la bellezza, la freschezza e la sensualità di Sebastian.

Sabato 10 luglio 2021 alle 18.00 l’autore Roberto Pegorini presenta la sua recente pubblicazione

Almeno non questa notte

all’enoteca Cantina e Coscienza, Via Fratelli Picardi, 126, 20099 Sesto San Giovanni (MI)

 

Doveva essere una rapina come tante, ma qualcosa va storto e un cassiere di banca, Attilio Besana, viene brutalmente assassinato con due colpi di pistola. Il vicequestore Giuseppe Calvanese è convinto che se c’è qualcuno in grado di far luce sulla vicenda, questo sia l’ispettore Valerio Giusti, mal visto da quasi tutto il commissariato per il suo carattere rigoroso e burbero, ma soprattutto per aver denunciato in passato due colleghi, rei di aver fatto sparire ventimila euro sequestrati durante un’operazione antidroga. Ad affiancarlo sarà la sovrintendente Melissa Gardini, sua ex fiamma, forse l’unica che lo sopporta ancora, e due nuove leve, gli agenti Mirko Bettoni, goffo con le armi e con le donne ma genio del computer, e David Egger, bolzanino da poco a Milano che non vede l’ora di entrare in azione. Molto presto Giusti si rende conto che la rapina potrebbe essere stata solamente un pretesto. I malviventi volevano proprio uccidere Besana. Prende così via un’indagine complicata dove non si riesce a capire il movente. Ma lentamente i pezzi del puzzle vengono tutti a trovare la loro giusta collocazione, tra presunti ricatti di un paparazzo nei confronti di una stella nascente del tennis mondiale, politici con il vizietto delle escort e l’ombra della criminalità organizzata. L’ispettore Giusti, per cui la legge non va mai sfruttata per interessi personali, al massimo forzata per assicurare alla giustizia i colpevoli, non ha però solo il caso ufficiale di cui occuparsi. Nella sua vita privata, infatti, c’è un segreto che deve assolutamente tenere nascosto se non vuole mettere a repentaglio la sua carriera.

Mercoledì 14 luglio 2021 alle ore 18:00 presso Atelier Parfum D’Âme Laure, Corso Garibaldi 185 – Thiene (VI) l’autrice Francesca Stammelluti presenta il suo libro

Forse un giorno…

dialoga con l’autrice il giornalista Alessandro Scandale.

Al termine della presentazione verrà offerto un buffet.

 

Gemma è una donna single per scelta che vive la sua vita senza un uomo fisso al suo fianco. È indipendente, disillusa, carismatica, testarda e generosa, con un’ infanzia difficile che ha condizionato la sua visione della vita. Michael è un uomo dal fisico possente, buono, solitario, dagli occhi color miele e dal passato burrascoso, per il quale pensa di non meritare niente dalla vita. Questa è la storia del loro incontro ma non solo; il romanzo mette in primo piano l’amicizia, quella sincera e profonda, e l’amore, quello vero, che fa cambiare la prospettiva delle cose ma non se stessi.

Forse un giorno… è il secondo capitolo della trilogia delle emozioni.

Il giorno 23 luglio 2021 alle ore 20.00 lo scrittore Andrea Ferrara presenterà il suo libro

All’ombra del ginepro

presso il locale Appetitoso, in Viale Francesco Caltagirone, 375, Roma.

 

Il Commissario di Polizia Gianluca Prati indaga sul rapimento di una neonata eritrea. Gli intrecci passano da Napoli a Brindisi, fino alla guerra in Eritrea, dove parte della storia si svolge. Tra capi tribù e uomini della criminalità organizzata, Gianluca ha modo di conoscere anche Ada, una pediatra dell’Ospedale Centrale di Roma, con cui inizia una storia d’amore.

Domenica 18 luglio 2021 alle ore 17:30 l’autore Marco Venturi presenterà il suo libro

Morte alla fine dei social

presso i Giardini Pubblici di Viale Luigi Orlando, 51028 Campo Tizzoro (PT).

L’evento è organizzato dalla Nuova Pro Loco di Campo Tizzoro.

 

Cosa succederebbe se la società moderna dovesse rinunciare ai social network? In un imminente futuro, l’utilizzo dei social network viene drasticamente limitato da un decreto legge promulgato dal Parlamento italiano. Sullo sfondo di questo scenario liberticida, il giornalista e blogger Giacomo Brini si trova coinvolto suo malgrado nel delitto di un fotografo. Le indagini condotte dal maresciallo Mauro Mancini, sempre in bilico tra desiderio di giustizia ed errori fatali compiuti in passato, stentano a dare risultati quando nuovi delitti e misteriose sparizioni complicano ulteriormente il quadro della situazione. Mentre il blocco imposto ai social network provoca reazioni di pericolosità crescente, i due protagonisti vengono travolti assieme alle loro persone più care da un’escalation di violenza al culmine della quale niente sarà più come prima. Tra scenari socio-politici futuribili e numerosi colpi di scena la verità potrebbe non venire mai a galla, soffocata dalle ipocrisie e dai perbenismi della società moderna.

Sabato 17 luglio 2021 alle ore 18:30 l’autore Marco Venturi presenterà il suo libro

Morte alla fine dei social

presso i giardini del sagrato della Parrocchia di S. Michele Arcangelo, Via Atto Vannucci, 112, 51037 Tobbiana (PT).

L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Tobbiana.

 

Cosa succederebbe se la società moderna dovesse rinunciare ai social network? In un imminente futuro, l’utilizzo dei social network viene drasticamente limitato da un decreto legge promulgato dal Parlamento italiano. Sullo sfondo di questo scenario liberticida, il giornalista e blogger Giacomo Brini si trova coinvolto suo malgrado nel delitto di un fotografo. Le indagini condotte dal maresciallo Mauro Mancini, sempre in bilico tra desiderio di giustizia ed errori fatali compiuti in passato, stentano a dare risultati quando nuovi delitti e misteriose sparizioni complicano ulteriormente il quadro della situazione. Mentre il blocco imposto ai social network provoca reazioni di pericolosità crescente, i due protagonisti vengono travolti assieme alle loro persone più care da un’escalation di violenza al culmine della quale niente sarà più come prima. Tra scenari socio-politici futuribili e numerosi colpi di scena la verità potrebbe non venire mai a galla, soffocata dalle ipocrisie e dai perbenismi della società moderna.

Sabato 24 e domenica 25 luglio 2021 l’autore Guido Tonizzo presenterà il suo libro

Esprimersi con la musica

 

nell’ambito della masterclass per cantanti e public speakers “La chiave che porta alla voce”, a Bukovica, Slovenia.

Il corso è realizzato in collaborazione con la scuola di canto e musica di Barbara Šinigoj e assieme all’artista Tinkara Kovač.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione al link www.guidotonizzo.it/contatti

 

Esprimersi con la musica: come farlo? Il nuovo saggio di Guido Tonizzo e Diego Silvestrin aiuta musicisti e artisti ad acquisire la consapevolezza, le tecniche e le competenze necessarie per avere una marcia in più nel mondo della musica odierno, divenendo dei veri artisti capaci di dominare il palcoscenico. Attraverso le tecniche di mental coaching applicate alla musica e i consigli d’immagine forniti dai due autori, il lettore scoprirà il vero significato dell’Arte e sperimenterà un percorso interiore che inizia dal proprio Io. Un saggio imprescindibile per distinguersi nel vortice della musica d’oggi.

Sabato 17 luglio 2021 alle ore 17.30 l’autore Rocco Granese presenterà il suo libro

Seminaristi

Interverranno:
Anna di Paolo (Moderatrice)
Domenica Gallo (Vicesindaco di Lioni)
Anna Di Domenico (Docente di Lettere e Relatrice)
Don Tarcisio Gambalonga (Parroco di Lioni)

L’evento si terrà presso Villa Bianca, Via De Maio, Lioni (AV).

 

Riccardo, indotto dal suo parroco e mentore e invitato dal vescovo a entrare in un seminario minore per seguire la strada del sacerdozio, accetta la proposta. Il romanzo racconta come avviene la doppia metamorfosi del ragazzo, attraverso lo snocciolarsi delle molte e nuove esperienze di studio, di preghiera, di impegno, di rispetto delle regole vissute in seminario. Si sente attratto dai valori, dalla missione, dal carisma che possono essere caratteristiche particolari degli uomini votati al servizio di Dio e del prossimo. Poi però qualcosa s’incrina, specie per dei cattivi esempi che riscontra in alcuni sacerdoti. Le mura nascondono dei personaggi che creano un ambiente poco consono all’educazione, alla vita e al comportamento di un ragazzo che desidera realmente diventare sacerdote. La scelta finale di Riccardo diventa così quasi inevitabilmente scontata.

Giovedì 8 luglio 2021 alle ore 19:00 l’autore Walter Bianco presenta il suo romanzo d’esordio

In questa vita, o in altre cento

Introduce Azzurra Marinelli, legge Carlo Cortuso.

L’evento si terrà in in Via di Calvarione, 18, loc. Parco dei Lecci – Nemi (RM).
Seguirà aperitivo. Per info e prenotazioni: 3394768224

 

Ritrovarsi alla soglia dei cinquant’anni e scoprire che la propria esistenza, fatta di agi, di amicizie e relazioni consolidate, si è impantanata in una palude in cui i sentimenti sono spenti, le ambizioni dimenticate, i sogni abbandonati. Poi, d’improvviso, accorgersi che è ancora possibile prendere un’altra strada e dare un’opportunità ai propri desideri inespressi di diventare realtà. È ciò che accade a Valerio quando nella sua vita irrompono la bellezza, la freschezza e la sensualità di Sebastian.

Sabato 3 luglio 2021 alle ore 20:00 l’autore Walter Bianco presenta il suo romanzo d’esordio

In questa vita, o in altre cento

nell’ambito del V Meeting Nazionale “Note d’autore”, presso il Centro Congressi Hotel Enea, Via del Mare 83, Pomezia (RM).

 

Ritrovarsi alla soglia dei cinquant’anni e scoprire che la propria esistenza, fatta di agi, di amicizie e relazioni consolidate, si è impantanata in una palude in cui i sentimenti sono spenti, le ambizioni dimenticate, i sogni abbandonati. Poi, d’improvviso, accorgersi che è ancora possibile prendere un’altra strada e dare un’opportunità ai propri desideri inespressi di diventare realtà. È ciò che accade a Valerio quando nella sua vita irrompono la bellezza, la freschezza e la sensualità di Sebastian.